XX Giochi Olimpici Invernali - Torino 2006 - Medaglia d'oro Sci di fondo - staffetta 4x10 km: Valbusa, Di Centa, Piller Cottrer, Zorzi (grazie alla cortesia di C.O.N.I. - La Presse ©)
XX Giochi Olimpici Invernali - Torino 2006 - Medaglia d'oro Sci di fondo - staffetta 4x10 km: Valbusa, Di Centa, Piller Cottrer, Zorzi (grazie alla cortesia di C.O.N.I. - La Presse ©)
 
 
freccia
Stampa Stampa
Condividi Email
Segnala il contenuto
E-mail del destinatario

 
E-mail di chi invia la segnalazione

 

Inserire il codice di verifica visualizzato: F77003

Codice di verifica 

Spunta

Da Mattarella medagliati olimpici e paralimpici.

Roma, mercoledì 28 settembre 2016

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, ha ricevuto al Quirinale i medagliati Olimpici e Paralimpici e una rappresentanza di atleti italiani che ha partecipato ai Giochi di Rio de Janeiro 2016. Dopo l'esecuzione dell'Inno nazionale da parte della Banda Musicale Interforze, sono intervenuti il Presidente del Comitato Olimpico Nazionale Italiano, Giovanni Malagò e il Presidente del Comitato Italiano Paralimpico, Luca Pancalli.

mattarella_vio

E' stato quindi proiettato un filmato sui "Giochi di Rio 2016". L'Alfiere della squadra olimpica, Federica Pellegrini e la portabandiera dell'Italia nella cerimonia di chiusura dei XV Giochi Paralimpici di Rio, Beatrice Vio, hanno riconsegnato al Capo dello Stato le Bandiere nazionali con le firme degli atleti vincitori di medaglia olimpica e paralimpica.

Il Presidente Mattarella ha consegnato agli atleti una medaglia ricordo e rivolto un indirizzo di saluto ai presenti.

Erano presenti il Presidente del Consiglio dei Ministri, Matteo Renzi, il Presidente della Commissione Istruzione Pubblica e Beni Culturali del Senato, Andrea Marcucci, il Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, Luca Lotti, una folta rappresentanza delle atlete e degli atleti azzurri che hanno partecipato ai giochi di Rio 2016, dirigenti del CIO, del CONI e del CIP, i Commissari tecnici delle discipline vincitrici di medaglie, e i vertici delle Forze Armate e dei Corpi dello Stato in rappresentanza dei rispettivi Gruppi sportivi.